Alla scoperta di.. Francesco Patrizi | Talk & Interview

articolo e intervista a cura di: Giuliana V.B.
Si ringrazia Francesco Patrizi per la disponibilità

foto evidenza articolo 1 600x300 - Alla scoperta di.. Francesco Patrizi | Talk & Interview

Ben ritrovati Clash-maniaci d’Italia, è qui con noi oggi sul TheLastWar “, nonchè blogger presso il TLW,  Francesco Patrizi.

G: Francesco Patrizi, da “semplice” capo clan a blogger cioè articolista e collaboratore per il The Last War. Raccontaci il tuo percorso.
F: Sono ancora capo del mio clan “SCORPION’S CLAN“… Successivamente sono stato molto attivo nelle varie community dove dispensavo consigli e guide a chiunque chiedesse.Dopo questa esperienza la mia passione per Clash of Clans non svanii per nulla, per questo decisi di approdare qui da Christian sul TheLastWar, dove posso scrivere per il suo blog in assoluta serenità e libertà.

G: Se potessi scegliere una sola cosa, fra tutte queste opzioni: capo clan/collaboratore Cagnazzo, su quale punteresti? Ben sapendo che la scelta di uno, porterebbe all’esclusione di tutte le altre.
F:Scusa Christian, ti voglio bene..ma scelgo assolutamente il clan, perchè lì ho condiviso tutta la mia vita dal 2014 in poi, dove mi sento libero  di poter esprimere ogni mio sentimento senza sentirmi giudicato.
G: Dalle origini a oggi…ovvero:da quando hai scoperto clash , qual è stato per te, il momento o  l’evento più bello che non dimenticherai mai?
F: Il primo tris in war , vedere che i tuoi players cercano di imitare le tue combo è una sensazione impagabile inspiegabile. E poi l’intervista a Darian, lo desideravo da tempo..
G: Sei su un ponte: hai la possibilità di buttare una persona giù, chi lanceresti?F:Getterei me,perchè  sono l’unico responsabile di tutto ciò che è successo e spesso non sono stato abbastanza incisivo nelle scelte.
G:E , invece, a chi i ringraziamenti?
F: La Community di Clash of Clans, tutta.. senza divisioni e secessionismi. Se oggi sono quello che sono è merito loro, della community e di ogni singolo giocatore.
G: Torniamo a clash, come scegli i tuoi players?
F: Partiamo dal fatto che è tutto un gioco, bisogna divertirsi. Conduco il clan come una famiglia e tale deve restare, i players una volta dentro trovano un ambiente caloroso  e divertente.
G: Pro e contro di clash?
F: I pro: la continuità;  i giochi del clan; gli eventi e ora le cwl.
I contro: i ruoli come Co-Capo devono essere dati per merito e impegno; l’impossibilità di poter vedere chi dona in maniera errata e la mancanza di un flag per chi abbandona una war.
G: perchè hai scelto come nick. MAZINKAISAR?
F: nasce da un film “I Soliti Sospetti“,il cattivo si chiama Kaiser, ma per evitare sanzioni da parte dello staff di supercell (vista la vicinanza al nazismo)l’ho modificato in Kaisar…ora MAZINKAISAR
G: la tua truppa preferita?
F: Assolutamente minatori.

Ti ringrazio per il tempo dedicatomi, un ringraziamento a Francesco e a tutti i lettori del TheLastWar che sono arrivati fin qui con la lettura.

Segui il TheLastWar

📲Link sitohttps://www.thelastwar.it/
🆕Link Canale Telegramt.me/thelastwarblog
🔔Link Pagina Facebookhttps://www.facebook.com/thelastwarblog
📢Link Profilo Instagramhttps://www.instagram.com/thelastwar.it/


ARTICOLI RECENTI
Christian Cagnazzo
chri97c@gmail.com
Ciao mi chiamo Christian e sono il fondatore e amministratore del TheLastWar, blog nato nel lontano 2016 con tema principale Clash of Clans! Enjoy