Road to Clash War Cup

Road to Clash War Cup

Road to Clash War Cup 

Ad un anno esatto di distanza riparte “road to Clash World Cup”, un percorso articolato fatto di candidature, selezioni e guerre amichevoli che porterà la nazionale italiana a partecipare alla fase a gironi della manifestazione. L’edizione passata, la season 4, è stata forse, quella che ha fatto più parlare per i gli aspetti di contorno che per i risultati in sé. Gli azzurri dopo aver passato la fase 1, hanno trovato nell’Uruguay un ostacolo insormontabile che li ha costretti ad uscire agli ottavi di finale. La Germania si aggiudicherà la vittoria finale (NdR).

Segui anche tu il TheLastWar, dal 2016 il più seguito e coinvolgente Blog di Clash of Clans! Entra nel nostro Canale News Telegram per non perdere neanche una notizia 👉🏻👉🏻👉🏻 telegram.me/thelastwarblog

Quest’anno le novità sono parecchie; quello che non cambia è il classico formato (30v30, No Dip, 1h prep+2h battle) e l’inossidabile desiderio di mettersi alla prova e dare battaglia fino all’ultimo secondo. Ma andiamo per ordine. 

Novità abbiamo detto. Alcune, ovviamente, riguardano il gameplay: scomparsa definitiva dei Th9 dal master roster per permettere di salire di un livello l’intero BD: 5 Th13, 6 Th12, 9 Th11, 10 Th10, altre invece, quelle più vicine a noi, riguardano il team management.

Quest’anno a dirigere le operazioni saranno 2 server/community: Italian National Team (INT) e Italian War Community (IWC) uniscono le forze nel tentativo di portare ad uno step superiore l’esperienza in questa competizione. 

Ma andiamo a conoscere i componenti del Team più da vicino:

Leader:

  • Dani 

“Qui si fa l’Italia o si muore”

una “vita” spesa nel management delle più disparate competizioni nostrane e internazionali (IDIB, CWL, NDL, CWC) nonché abile player; 

  • SonOfKen IV (SOK IV)

“Think big, do bigger” 

Il mediatore culturale che INT/IWC si merita ma di cui non ha bisogno. Il parolaio riprende a confezionare ad arte le metafore per il suo team.      

Staff:

  • Bisdignolo 

“Audaces fortuna iuvat”

veterano delle edizioni passate di CWC e ECC, si unisce al team “talent scout” per dare il suo contribuito alla causa; 

  • Davide

“Combattere per la pace è come fare l’amore per la verginità”

alla sua prima impegno manageriale in questa competizione ma con un bagaglio di esperienza alla spalle di tutto rispetto: European Clash Cup (ECC), Clash International Tournament (CIT)  mixed, Clash International Tournament (CIT) elite;

  • Epis

“Memento audere semper” 

pilastro del server INT. Smette i panni da “europeista” (ECC) per indossare quelli di ben più pregiata fattura quali sono quelli “internazionali”. Anche per lei team “talent scout”;

  • Lambo

”Rappresentare la nazionale italiana non è solo motivo di grande orgoglio, ma anche di grande responsabilità.” 

anche per lui, come per davide, uno zaino “pesante” sulle spalle per affrontare questo percorso internazionale. L’uomo tentacolare nella stanza dei bottoni;

  • Martina:

“Dal terremoto all’eruzione, dall’uragano all’infezione, occhio che a so’ io a fa’ la selezione: per aspera ad astra!”

veterana e intransigente talent-scout. Anche la Maionchi ha paura di lei; 

  • Mr Gae

“Il gruppo prima di tutto. Lavoro,sacrificio,speranza,forza. Ottenere sempre il massimo da ciò    che hai a disposizione”

reduce, counselor sportivo e talent-scout. Clasher stakanovista: lui c’è, sempre!;

Il management è pronto, ora tocca a voi: siete sufficientemente arditi? Inoltrate la vostra candidatura e in bocca al lupo.

Entra nel server Discord dedicato: https://discord.gg/kfX7vu4

CWC Staff


📍Telegram: http://t.me/thelastwarblog
📍Facebook: https://www.facebook.com/thelastwarblog
📍Instagram: https://www.instagram.com/thelastwar.it/

Lascia un commento

error: Contenuto protetto!